Ajax, Cruijff sbatte la porta

L'ex fuoriclasse lascia il ruolo di consulente.

Poche settimane fa aveva spaventato tutti svelando la propria malattia, che però sembra fortunatamente non essere troppo grave. Ora Johan Cruijff si conferma uomo poco convenzionale, lasciando a sorpresa il ruolo di consulente tecnico dell'Ajax, ricoperto da 5 anni.
 
"Mi sono reso conto che la mia visione delle cose non è stata condivisa, quindi me ne vado" ha detto il tre volte Pallone d’Oro, pronto a sottrarsi alle lotte intestine in società: “Tutto è stato fatto in modo deliberato, non voglio entrare in questo gioco. Mi auguro solo che le scelte future vengano prese da persone esperte. Ma ora il paravento del ‘Cruyff' non ci sara' più”.
 

ARTICOLI CORRELATI:

L'ultimo milanista torna a Milanello: riecco Kessié
L'ultimo milanista torna a Milanello: riecco Kessié
Da Handanovic una promessa ai tifosi dell'Inter
Da Handanovic una promessa ai tifosi dell'Inter
Silenzio e nuovo tatuaggio: così il ritorno di Balotelli
Silenzio e nuovo tatuaggio: così il ritorno di Balotelli
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena