A Cosenza tocca a Bepi Pillon

Il navigato tecnico trevigiano prende il posto di Braglia.

11 Febbraio 2020

Il Cosenza ha comunicato di aver affidato l’incarico di allenatore a Giuseppe Pillon, detto Bepi.

Il tecnico, nato a Preganziol (TV) l’8 febbraio 1956, detiene con Alberto Zaccheroni, tra l’altro ex allenatore rossoblù, l’invidiabile record di aver conseguito tre promozioni consecutive alla guida del Treviso portando il club veneto, tra il 1994 e il 1997, dalla Serie D alla Serie B. Dopo aver collezionato esperienze sulle panchine di Padova, Genoa, Lumezzane e Pistoiese viene chiamato dall’Ascoli dove, al termine della stagione 2001/2002 ottiene il salto di categoria nella serie cadetta. Tornato al timone del Treviso nell’autunno del 2004 centra un’altra promozione, questa volta in massima serie. Nella stagione successiva raggiunge l’apice della sua carriera alla guida del ChievoVerona ottenendo una storica qualificazione ai preliminari di Champions League. Altre squadre allenate da Pillon sono, in ordine cronologico, Bari, Livorno, Empoli, Reggina, Carpi, Pisa, Padova, Alessandria, e, in ultimo, Pescara. Salito in sella per il rush finale della stagione 2017/2018, contribuisce alla salvezza matematica degli abruzzesi venendo riconfermato in vista dell’annata successiva, conclusa con l’approdo alla semifinale playoff, persa con l’Hellas Verona.

Già arrivato in città, mister Pillon ha firmato un contratto che lo legherà al club rossoblù fino al termine della stagione.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Foto BuzziNon c'è pace per Mario Balotelli: di nuovo out
Non c'è pace per Mario Balotelli: di nuovo out
©Getty ImagesPaul Pogba è ancora deluso da Josè Mourinho
Paul Pogba è ancora deluso da Josè Mourinho
©Getty ImagesKevin Strootman non dimentica e si sfoga
Kevin Strootman non dimentica e si sfoga
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto