A Beppe Iachini non tornano i conti

L'allenatore dell'Empoli recrimina per la sconfitta contro la Roma.

11 Marzo 2019

All’Empoli non basta un buon secondo tempo per uscire imbattuto dall’Olimpico. I toscani cedono 2-1 alla Roma e vedono avvicinarsi il Bologna terzultimo, distante solo un punto.

Al termine della gara Beppe Iachini ha spiegato il motivo della gara a due facce della propria squadra, troppo timida nel primo tempo e spavalda nella ripresa: "Nel primo tempo abbiamo sbagliato delle uscite e verticalizzazioni – le parole dell'allenatore a 'Sky Sport' – Quello non ci ha permesso di mettere in pratica quanto provato. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio e siamo stati più noi. All'Olimpico ci può stare, peccato per i tanti errori nell’ultimo passaggio”.

Ancora ingenuità in difesa: “Ai ragazzi non posso rimproverare nulla se non essere più incisivi nell'ultima giocata perché per la prestazione che hanno fatto meritavano qualcosina in più. Siamo l'ottava squadra del campionato per pericolosità in attacco poi per qualche ingenuità in difesa abbiamo subito qualche gol evitabile".

Iachini non recrimina per il 2-2 tolto dal Var: "Quando vai a rivedere il Var qualcosa c'è stato. Io non l'ho rivisto, da quello che mi dicono c'è stato un contatto molto ravvicinato. E' un peccato, mi è sembrata una cosa un po' involontaria. E' andata così”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFonseca:
Fonseca: "Dopo il Milan serviva una reazione"
©Getty ImagesPioli:
Pioli: "Ci mancavano i due attaccanti veri"
©Getty ImagesAtalanta, frecciatina all'Inter di Gasperini
Atalanta, frecciatina all'Inter di Gasperini
 
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle