Walter De Raffaele: "Rimaniamo in Italia"

"Sarebbe il caso di non andare in giro per l'Europa ma di concentrarsi sul campionato e posticipare le competizioni internazionali" ha detto.

14 Novembre 2020

"In questo momento, vista l'esplosione della pandemia, sarebbe il caso di non andare in giro per l'Europa. Concentrarsi sul campionato e posticipare le competizioni internazionali". A dirlo, a La Nuova Venezia, il coach della Reyer Walter De Raffaele.

"Per le coppe costituire un paio di "bolle" la vedo come un'ottima idea per concluderle, magari in primavera, dopo che si fosse riusciti a terminare il campionato - aggiunge il timoniere dei lagunari -. Per la Serie A la ritengo una sorta di ultima ratio. Non muovendosi più nessuno dall'Italia, si potrebbe dare una maggiore visibilità alla Serie A ultimandola nel migliore dei modi possibili".

©Eurosport

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Getty ImagesTokyo 2020, ko per le ragazze del volley
Tokyo 2020, ko per le ragazze del volley
©Getty ImagesTokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
Tokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
©Getty ImagesTokyo 2020, Irene Vecchi desolata:
Tokyo 2020, Irene Vecchi desolata: "Sembra un po' una maledizione".
©Getty ImagesTokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
Tokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
©Getty ImagesTokyo 2020, Pizzolato onora i nonni scomparsi
Tokyo 2020, Pizzolato onora i nonni scomparsi
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle