Venezia, De Raffaele non ci sta: “Meritiamo più credito”

La Reyer Venezia batte 89-82 la Virtus Bologna e si prende la semifinale della Coppa Italia, dove se la vedrà con l’Olimpia Milano. Una partita sempre al comando per gli uomini di Walter De Raffaele, che nel dopopartita ha elogiato senza giri di parole i suoi giocatori.

“Per vincere potevamo solo giocare una partita al limite delle nostre potenzialità, considerando che ieri si è anche infortunato Vidmar. Ma questa squadra ha una capacità di adattarsi di fronte alle avversità che è al di sopra di ogni immaginazione”, ha dichiarato il coach orogranata.

De Raffaele ha quindi chiesto una maggiore considerazione per la Reyer: “Mi sconcerta quanto poco credito abbiano questi giocatori a dispetto di tutte le volte che hanno vinto. Sembra che ogni volta debbano ripartire. Io invece sono quasi innamorato, mi verrebbe da dire, se penso al sacrificio di Stone o ai rimbalzi di Bramos. Spero possa ricapitarmi un’altra squadra così”.

Articoli correlati

P