Varese corsara a Cremona

16 Aprile 2016

La Openjobemtis Varese centra la sua terza vittoria consecutiva in campionato grazie alla bella prova in casa della Vanoli Cremona (70-79) ed aggancia all'ottavo posto in classifica l'Umana Reyer Venezia, impegnata lunedì contro Pistoia. Per gli uomini di Cesare Pancotto si tratta invece del secondo ko consecutivo che rischia ora di compromettere la corsa al terzo posto in graduatoria. 
 
Il match del Pala Radi si apre subito nel segno di Paul Biligha che con quattro punti in fila porta avanti i suoi dopo 3 minuti di gioco. I padroni di casa, reduci dalla sconfitta contro la Sidigas Avellino nell'ultimo turno, costata il terzo posto in classifica, trovano un prezioso contributo dall'arco dei 6,75 m di Starks ma dall'altra parte è Kangur a tenere a contatto i suoi. La Openjobmetis fatica a trovare ritmo in attacco e coach Moretti è costretto a chiamate timeout quando il canestro di Fabio Mian vale addirittura il +9 Vanoli. Kuksis e Wayns provano ad iscriversi alla partita e la prima frazione si chiude sul 21-13. Varese cambia completamente passo nel secondo periodo riuscendo ad impattare a quota 26, prima ed a mettere addirittura la freccia con Chris Wright, poi (27-28). La reazione dei padroni di casa è affidata alla coppia Washington-McGee che, dopo aver spadellato da 3 punti per larga parte del match, aggiusta finalmente la mira prima che il canestro di Wayns spedisca le squadre al riposo sul punteggio di perfetta parità a quota 41. 
 
Il secondo tempo si apre con due bombe in fila: tripla da una parte e tripla dall'altra con Kuksiks che replica per le rime alla soluzione trovata da Elston Turner. Il match diviene via via sempre più fisico con lo scorrere dei minuti ed anche l'intensità, soprattutto in difesa, sale notevolmente con contatti duri e tanti fischi che non agevolano lo spettacolo. Nonostante i numerosi errori dal campo, Elston Turner è l'unico che fa canestro da 3 punti e la sua seconda bomba di serata vale il +5 Vanoli prima che Wright e Davies firmino il contorparziale che permette di arrivare agli ultimi 10 minuti sul 55-54. L'equilibrio sul parquet è totale ed ogni volta che i padroni di casa cercano di scrollarsi di dosso gli avversari, Varese rientra a contatto e rimette addirittura il naso avanti con il gioco da 3 punti di Wright. Il grande protagonista degli ultimi due minuti è però Brandon Davies che, dopo oltre 20 minuti silenti, con 7 punti in fila ed una stoppata decisiva consente a Varese di centrare la terza vittoria consecutiva in campionato e di agganciare all'ottavo posto la Reyer Venezia. Al Pala Radi finisce 70-79. 
 
In collaborazione con basketissimo.com
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Olimpia Milano in semifinale, Sassari accorcia su Venezia
Olimpia Milano in semifinale, Sassari accorcia su Venezia
©Brian Sacchetti e Brescia, le strade si separano
Brian Sacchetti e Brescia, le strade si separano
©Frank Gaines prosegue la sua stagione
Frank Gaines prosegue la sua stagione
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto