Sardara: "Pagati due mesi in apnea"

Il presidente della Dinamo Sassari: "C'è un po' di amarezza, ma ad agosto avrei firmato per trovarmi in questa situazione".

16 Febbraio 2020

Il presidente della Dinamo Sassari Stefano Sardara ha commentato così l'eliminazione in Coppa Italia contro Brindisi a La Nuova Sardegna: "Un po’di amarezza c’è, perché perdere non è mai bello. Chi perde esce, chi vince va avanti. Noi torniamo a casa dopo una partita bella ed equilibrata, decisa da una tripla fortunoso e dal fatto che loro sono stati bravi a essere lì. Noi forse non siamo stati lucidissimi in alcuni dei momenti importanti della gara. Il nostro approccio è stato un po' molle". 

"Noi abbiamo vissuto un paio di mesi in apnea, competendo su due fronti e forse siamo arrivati qui un po’in calo. Ma non mi dimentico che siamo secondi in campionato e siamo andati avanti in Champions League, oltre ad avere già vinto un trofeo. Essere usciti dalla Final Eight è un vero peccato, perché ci tenevamo molto, ma io ad agosto avrei firmato per trovarmi oggi esattamente in questa condizione", sono le parole riportate da Sportando.

©Sportal.it

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesC'è già un primo nome dopo il crack di Udoh
C'è già un primo nome dopo il crack di Udoh
©Virtus BolognaVirtus Bologna, Sergio Scariolo se la prende con gli adesivi
Virtus Bologna, Sergio Scariolo se la prende con gli adesivi
©Getty ImagesOlimpia, Ettore Messina mette le mani avanti
Olimpia, Ettore Messina mette le mani avanti
©Sportal.itDemis Cavina ammette la superiorità di Brindisi
Demis Cavina ammette la superiorità di Brindisi
©Getty ImagesGianni Petrucci lancia un nuovo grido d'allarme
Gianni Petrucci lancia un nuovo grido d'allarme
©Virtus BolognaSergio Scariolo avverte subito i suoi giocatori
Sergio Scariolo avverte subito i suoi giocatori
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?