Pesaro, per Scavolini la salvezza è secondaria

"Conta poco se non avremo un futuro diverso da quello che abbiamo avuto negli ultimi 7/8 anni" ammette.

"Se ci fosse qualcuno disposto ad investire sulla Vuelle sarebbe bello ripartire dalla serie A, altrimenti io sono per ricostruire dal basso. Perché vivere delle stagioni come le ultime proprio non ne vale la pena". A dirlo, al Resto del Carlino, è stato Valter Scavolini.

"Essere salvi o meno conta poco se non avremo un futuro diverso da quello che abbiamo avuto negli ultimi 7/8 anni. La Vuelle si appoggia su un gruppo di aziende che quando si ripartirà dovrà prima di tutto guardare al suo interno, alla ripresa dell'attività, allo stipendio dei suoi dipendenti. Ci saranno dei problemi grossi da risolvere e forse lo sport sarà l'ultimo pensiero" ha aggiunto l’imprenditore.

Milano-Pesaro 88-84

ARTICOLI CORRELATI:

Pascolo suona la carica
Pascolo suona la carica
E' finita tra Varese e Caja
E' finita tra Varese e Caja
Jamil Wilson è della Virtus Roma
Jamil Wilson è della Virtus Roma
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa