Papà Nando Gentile applaude Alessandro

"Sono fiero: se non fosse intervenuto lui, sarei sceso io dalla tribuna" ha assicurato l'ex campione.

23 Gennaio 2018

"Alessandro non ha mai fatto una rissa in vita sua: sfido chiunque a non reagire ad un pugno dato a un fratello". Nando Gentile, ai microfoni di Sportiva, difende il figlio dopo la squalifica di tre giornate per lo scontro fisico con Gutierrez durante Bologna-Trento di basket. "E' una vergogna, sono fiero di mio figlio – aggiunge -. Se non fosse intervenuto lui, sarei sceso io dalla tribuna".

La Virtus ha annunciato la volontà di presentare ricorso contro lo stop inflitto all’ex giocatore dell’Olimpia Milano.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Trieste torna al successo, Varese sempre più giù
Trieste torna al successo, Varese sempre più giù
©Piero Bucchi:
Piero Bucchi: "Mi aspetto rabbia e determinazione"
©Flavio Portaluppi:
Flavio Portaluppi: "Giusto che si retroceda dalla A"
 
Ibrahimovic-Lukaku, testa a testa furioso: le foto
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle