Menetti pensa già ai playoff

Max Menetti non nasconde la delusione per l'eliminazione dalla Coppa Italia: "Siamo dispiaciuti, ci tenevamo tanto, anche perchè ci eravamo qualificati da primi ma siamo arrivati qui nelle condizioni psicofisiche peggiori. Da una parte giocatori che rientravano ma che non potevano azzannare la partita e dall'altra quelli che finora sono andati in over-utilizzo".
 
"Abbiamo fatto tante belle cose, ma con alti e bassi, lo dicono i numeri. Noi abbiamo la seconda difesa del campionato ma oggi abbiamo fatto fatica. Ci siamo attaccati più alle nostre basi che a quello che abbiamo effettivamente prodotto".
 
"Nelle prossime dieci settimane dobbiamo ritrovare la condizione e recuperare chi ha forzato che esserci oggi, preparandoci al clou. Fino a 10 giorni fa era la stagione perfetta, poi abbiamo perso Kaukenas e Aradori per un problema ad un muscolo che non ho ancora capito quale sia".
 
"Avellino da un mese a questa parte gioca con grande scioltezza anche nei momenti caldi, come quando abbiamo avuto quei due o tre possessi per riavvicinarci. Può arrivare dove vuole qui alle Final Eight, poi da qui al 29 aprile potranno cambiare tante cose".

ARTICOLI CORRELATI:

Pascolo suona la carica
Pascolo suona la carica
E' finita tra Varese e Caja
E' finita tra Varese e Caja
Jamil Wilson è della Virtus Roma
Jamil Wilson è della Virtus Roma
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa