La risposta di Simone Fontecchio a Ettore Messina non si fa attendere

La risposta di Fontecchio

Il nuovo giocatore degli Utah Jazz, che dal 2 settembre sarà impegnato con la Nazionale azzurra agli Eurobasket, ha risposto a Ettore Messina che, recentemente, ha fatto mea culpa sostenendo di non avergli concesso spazio a sufficienza, quando militava nell’Olimpia Milano.

“Non mando al diavolo nessuno. Non ho sassi da levare dalle scarpe, sono in pace e ho l’orgoglio di quanto ho fatto. Le difficoltà incontrate mi hanno aiutato a essere quello che sono” ha detto l’ex giocatore dell’Alba Berlino, come riportato da La Repubblica.

“Ero molto giovane, avevo bisogno di maturare, e decisi di farlo altrove. Alla fine, visto il mio percorso, la scelta è stata giusta. Quando sono arrivato all’Olimpia c’era chi credeva in me: Jasmin Repesa. Nel primo anno a Milano ho avuto spazio, poi lui se n’è andato ed è cambiato tutto. Ma forse io ero troppo giovane” ha proseguito Fontecchio, senza nessun rancore.

Le ultime notizie di basket mercato

Articoli correlati

P