La Reyer piega la Virtus all'overtime

Sono i veneti i secondi semifinalisti di Coppa Italia.

Sarà Venezia a sfidare Milano in semifinale di Coppa Italia. Prima grande sorpresa alla Vitifrigo Arena di Pesaro dove la Reyer elimina all'overtime la Virtus Bologna per 82-81. Decisivo il canestro di Daye a 5 secondi dall'ultima sirena per il sorpasso che elimina la grande favorita della vigilia.

Parte a mille la squadra di coach De Raffaele, con un 11-0 che stordisce la Virtus. Weems (15 i punti a fine partita, come lui anche Teodosic) interrompe il digiuno dei suoi dopo oltre tre minuti ma la capolista della serie A è irriconoscibile, merito anche di Venezia che prova ad approfittare del momento favorevole e al primo riposo è avanti 11-21. Le Vu Nere non ci stanno, Weems e Hunter guidano la riscossa fino al -3 (22-25), l'Umana però regge l'urto e nel finale la tripla di Tonut (16 punti alla fine, il migliore nei suoi) le permette di chiudere il primo tempo sul +5 (32-37).

La rimonta degli uomini di Djordjevic si concretizza al 3' del terzo quarto, con la bomba di Markovic e la successiva schiacciata di Weems che valgono aggancio e sorpasso (44-42). Controbreak (0-5) della Reyer e partita che resta viva a ridosso dei dieci minuti finali (47-50). Si gioca sul filo dell'equilibrio, punto a punto, fino al 68 pari alla sirena che porta la contesa al supplementare. Markovic dall'arco e Hunter dalla lunetta sembrano regalare a Bologna la vittoria, prima della giocata di Daye (15 punti) che vale la sfida con Milano.

coppa italia b

ARTICOLI CORRELATI:

Sassari valuta Riccardo Cervi
Sassari valuta Riccardo Cervi
Baldi Rossi: Brindisi chiamata al rilancio
Baldi Rossi: Brindisi chiamata al rilancio
Michele Vitali: spunta Pesaro
Michele Vitali: spunta Pesaro
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa