L'Olimpia va ko in Puglia

L'Enel Brindisi vince in volata.

15 Aprile 2017

L’Olimpia Milano cade sul campo dell’Enel Brindisi (70-68), nel sabato di Pasqua, al termine di una partita sempre equilibrata e risolta solamente nei secondi finali, quando risultano decisivi i liberi realizzati da Scott e M’Baye, così come un brutto attacco dei campioni d’Italia. Pesano anche le motivazioni, con i padroni di casa a caccia di punti fondamentali per la corsa ai playoff, mentre la squadra di Repesa è già sicura del primo posto in classifica. Infatti, il coach dell’EA7 amplia le rotazioni, con nessun giocatore oltre i 30 minuti e già dieci uomini utilizzati nel primo quarto. C’è il solo Macvan in doppia cifra, con troppe palle perse e delle scelte non eccelse nel momento decisivo.

I biancorossi partono attaccando Samuels sul pick&roll ed andando in transizione, prendendo inizialmente il controllo della partita, prima del parziale di 7-0 interno, con la firma di Carter, per riaggancio e sorpasso (17-13 al 7’). L’EA7 perde palloni banali, la squadra di casa ne approfitta per trovare anche la doppia cifra di vantaggio, in avvio di secondo periodo, poi il punteggio va avanti in altalena, con l’Enel in vantaggio tra 5 e 10 punti, fino ai quattro punti consecutivi di Pascolo, che riportano i campioni d’Italia ad un possesso di ritardo (39-36) all’intervallo lungo.

Non cambia il trend della partita, in avvio di ripresa, quando sono sempre i pugliesi a restare al comando, pur senza mai dare una botta significativa alla gara, perdendo qualche pallone di troppo. Così l’Olimpia ne approfitta per trovare qualche buona giocata offensiva con Simon e, soprattutto, Fontecchio, per riaggancio e sorpasso (53-56 al 30’), firmati entrambi dal rientrante n° 2. Sono Moore e Goss a riportare avanti i suoi, in un avvio di ultimo periodo con più errori che belle giocate, ma si arriva in volata. Non segna più nessuno per diversi possessi, fino alla tripla di Cinciarini per il pari a 45” dalla sirena. Scott segna un libero, brutto attacco milanese non finalizzato da McLean, M’Baye fa ancora 1/2 dalla lunetta e la persa biancorossa fa esultare Brindisi.

In collaborazione con basketissimo.com

©Simone Lucarelli

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFortitudo-Vuelle, la Corte d'Appello non decide e prende tempo
Fortitudo-Vuelle, la Corte d'Appello non decide e prende tempo
©Ufficio Stampa Germani BresciaBuscaglia studia le contromisure per Sassari
Buscaglia studia le contromisure per Sassari
©Confindustria EmiliaDue nomi per il dopo Sasha Djordjevic
Due nomi per il dopo Sasha Djordjevic
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto