Jerome Dyson si coccola il Triplete

"Quanto accaduto a Sassari resterà nella storia. Meo Sacchetti è un grande" ha raccontato l'americano.

17 Settembre 2019

Jerome Dyson, ora alla Virtus Roma, in una lunga intervista concessa al ‘Corriere dello Sport’ ha parlato anche del ‘triplete’ di cui fu tra i protagonisti a Sassari. “Quello che è accaduto con Sassari penso resterà nella storia del basket italiano - ha detto -. Il “triplete” è qualcosa di inimmaginabile, invece ci siamo riusciti. Merito di Sacchetti, un grande, di una squadra che non si poneva limiti e giocava a viso aperto contro tutti. Per questo dico che il peso specifico di quelle vittorie rimane unico, non paragonabile con quanto ottenuto poi con l’Hapoel. Alcune cose simili però ci sono state”.

“Con la Virtus non dobbiamo puntare solo alla salvezza. Io non mi pongo mai limiti” ha aggiunto.

©Sportal.it

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesFerdinando Minucci ne ha un po' per tutti
Ferdinando Minucci ne ha un po' per tutti
©uff. stampa Nico Mannion chiarisce perché ha scelto la Virtus Bologna
Nico Mannion chiarisce perché ha scelto la Virtus Bologna
©Getty ImagesNico Mannion, clamorosa rivelazione sulle Olimpiadi di Tokyo 2020
Nico Mannion, clamorosa rivelazione sulle Olimpiadi di Tokyo 2020
©Rai sportBrindisi bombarda la Fortitudo
Brindisi bombarda la Fortitudo
©ponciroliOlimpia Milano, Ettore Messina contro gli arbitri dopo il poker con l'Efes Pilsen
Olimpia Milano, Ettore Messina contro gli arbitri dopo il poker con l'Efes Pilsen
©Getty ImagesBrindisi, c'è un positivo a poche ore dal match con la Fortitudo
Brindisi, c'è un positivo a poche ore dal match con la Fortitudo
 
Pernille Harder bella da impazzire: le foto
I calciatori svelano i loro idoli: le foto (volume II)
I calciatori svelano i loro idoli: le foto (volume I)
Gianluigi Donnarumma sbalordisce con un nuovo tatuaggio: le foto
Calcio, le maglie più originali della stagione 2021/2022: le foto
Francia-Spagna 2-1, le pagelle
Djimsiti, che guaio per l'Atalanta: le foto
Nations League, Italia-Spagna 1-2: le pagelle della sfortunata semifinale