Hickman, parole da leader

Il play si prende le sue responsabilità per Brescia e aggiunge: "Sono qui per questo, cresceremo".

Parole da leader quelle di Ricky Hickman al ‘Piccolo’. “Sono arrivato per giocare palloni come l’ultimo di Brescia e me ne assumo la responsabilità - ha detto -. E’ andata male, volevo sfruttare il miss-match con Vitali, non necessariamente per prendermi il tiro ma anche per creare un vantaggio da sfruttare servendo poi un mio compagno”.

“Con tutto il mese di febbraio a disposizione possiamo finalmente concentrarci sui miglioramenti – ha aggiunto il play -. L’obiettivo è crescere fisicamente e mentalmente per essere al top nella parte più importante della stagione. Dobbiamo lavorare per migliorare tutti gli aspetti del gioco, non solo in attacco ma anche in difesa. Ci faremo trovare pronti”.

hickman

ARTICOLI CORRELATI:

"Cremona non si iscrive alla Serie A"
Trieste cerca un altro colpaccio
Trieste cerca un altro colpaccio
Jaime Smith, compleanno con ritorno
Jaime Smith, compleanno con ritorno
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa