Djordjevic teme le trappole trentine

"Mi aspetto una fortissima reazione da parte della squadra di coach Brienza" sottolinea il coach della Virtus.

Sasha Djordjevic avvisa i suoi giocatori: Trento non va presa sottogamba. “Affronteremo una partita difficile, tosta e competitiva - dice il coach della Virtus Bologna - Non dobbiamo pensare agli ultimi risultati di campionato, sia nostri che loro, perché la gara di domani sarà una partita a sé. Dovremo essere molto concentrati cercando di non ripetere gli errori commessi nella prima partita con Trento. Dovremo essere preparati mentalmente per questa gara, una gara molto importante per il proseguimento del nostro cammino in EuroCup. Dobbiamo continuare ad avere questa concentrazione e questo approccio alle gare, ma soprattutto, ripeto, essere pronti mentalmente alla gara, che sarà molto tosta e fisica”.

“Nelle ultime 2 partite Trento ha faticato un po' in casa e proprio per questo motivo non dobbiamo pensare che sia semplice. Anzi, mi aspetto una fortissima reazione da parte della squadra di coach Brienza che già in passato è stata protagonista di grandi imprese, dimostrando di avere molto carattere” aggiunge il serbo.

djordjevic

ARTICOLI CORRELATI:

Italia di carattere in Estonia, Sacchetti gioisce
Italia di carattere in Estonia, Sacchetti gioisce
Allianz, pronto un nuovo test in Slovenia
Allianz, pronto un nuovo test in Slovenia
Treviso, si ferma Jordan Parks
Treviso, si ferma Jordan Parks
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium