Djordjevic amaro: "Ci serviva più ossigeno"

Le parole del coach della Virtus Bologna dopo il ko contro Tenerife nella finale di Coppa Intercontinentale.

La Virtus Bologna ha fallito l'assalto alla Coppa Intercontinentale perdendo 80-72 contro Tenerife, ma Sasha Djordjevic pur non nascondendo il suo disappunto per questo risultato ha usato solo parole di elogio per la sua squadra.

"L'unica cosa che voglio è congratularmi con chi ha vinto - ha dichiarato nel dopo partita -. Partite come questa vanno giocate, e noi abbiamo avuto un calendario tostissimo. Abbiamo giocato per la terza volta in cinque giorni, e non è una scusa ma un fatto. A un certo punto le energie ci sono venute a mancare. Ma non abbiamo mai mollato per tutta la partita e per questo sono orgoglioso dei miei ragazzi".

"La sfida era complicatissima sia fisicamente che psicologicamente, dato che loro sono tra i più aggressivi in Spagna. Con un po' più di ossigeno e freschezza forse avremmo fatto un po' meglio. Ma in queste competizioni le società sono tutte ambiziose, non possiamo pretendere che ci lancino petali di rosa", ha concluso il coach delle Vu Nere.

djordjevic

ARTICOLI CORRELATI:

Pesaro, per Scavolini la salvezza è secondaria
Pesaro, per Scavolini la salvezza è secondaria
Gianni Petrucci meravigliato da Fortitudo e Virtus Bologna
Gianni Petrucci meravigliato da Fortitudo e Virtus Bologna
Fortitudo e Virtus si uniscono contro lo stop
Fortitudo e Virtus si uniscono contro lo stop
 
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar
Le foto della figlia di Hulk Hogan