Crollo Dinamo, Piero Bucchi: “Abbiamo lasciato la testa in albergo”

Le parole di Piero Bucchi dopo il ko con la Germani Brescia

Brutta sconfitta per la Dinamo Sassari che viene nettamente battuta dalla Germani Brescia 110-65, al termine di un match dominato dalla Leonessa, già chiuso in un primo tempo a senso unico (62-25). La squadra di Magro parte a razzo, Della Valle e Gabriel sono spietati, il 10/16 da 3 punti spacca il match, il Banco non reagisce e subisce una dura lezione.

Dopo le vittorie con Scafati e Milano due stop molto pesanti con Atene e Brescia, tutto da rifare per Sassari che domenica prossima riceverà Brindisi in uno scontro fondamentale. 

Piero Bucchi ha commentato così il pesante ko contro la compagine lombarda: "Quale partita? Abbiamo lasciato la testa in albergo, questo non va bene, non eravamo fenomeni dopo Milano, non siamo sfigati oggi, dobbiamo avere la voglia di lottare e combattere ogni domenica, domande penso che non ce ne siano molte da fare".

Articoli correlati