Calbini trova la chiave del ko di Varese

Il coach della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro non cerca alibi.

14 Marzo 2021

Le parole di Paolo Calbini

A fine match il coach della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro, Paolo Calbini, ha commentata la gara giocata a Varese. "Purtroppo è stata una partita diversa da quella di Cremona - ha detto -. Anche oggi però nel primo quarto abbiamo subito troppi punti. Poi siamo tornati in partita ma abbiamo fatto fatica mentre Varese ci ha aggredito per tutti i 40 minuti senza permetterci di giocare con il nostro ritmo. Egbunu ci ha messo in difficoltà con la sua rapidità, ci ha ostacolato in difesa e ci ha fatto male in attacco. Abbiamo provato a mantenere la differenza canestri ma purtroppo non abbiamo fatto buone scelte di tiro. Dobbiamo riprendere a giocare come sappiamo, Filipovity ha giocato non tanti minuti a causa dei falli commessi nelle prime fasi e inoltre contro Scola non ha avuto un compito facile". 

"Sabato sera affronteremo la Virtus Bologna che ieri sera è stata sconfitta a Brindisi - ha aggiunto -. Tutti siamo chiamati a dare di più, siamo in un momento difficile dove ci manca anche un americano e un giocatore importante come Massenat ma dobbiamo essere pronti a un match in cui sarà necessaria tanta energia e per il quale speriamo di recuperare coach Repesa".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Roberto AndreoliBasket, analizzati due ricorsi in serie A
Basket, analizzati due ricorsi in serie A
©Sportal.itDavid Cournooh ha fatto la sua scelta
David Cournooh ha fatto la sua scelta
©Getty ImagesOlimpia Milano ko, Messina:
Olimpia Milano ko, Messina: "Lezione su cui riflettere"
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto