Bis di Trento, l'Olimpia Milano ora rischia grosso

Secondo successo esterno nella serie per l'Aquila in casa dei biancorossi.

27 Maggio 2017

Ora si fa dura, durissima. L’Olimpia Milano perde anche gara 2 in casa con la Dolomiti Energia Trento (78-71) ed ora è sotto 0-2 nella serie di semifinale, con due partite ora da giocare sul campo degli uomini di Buscaglia. E, come se non bastasse, si è anche infortunato Kruno Simon, per un problema muscolare alla coscia destra, da valutare per vedere se potrà essere in campo nelle prossime gare. La partita odierna è stata quasi sempre comandata dagli ospiti, guidati da un Craft superlativo e con la difesa ancora capace di tenere i biancorossi a 70 punti, mentre la coppia Pascolo-Tarczewski ed una reazione in avvio di ripresa, non bastano ad un’EA7 confusionaria (23 perse) e basata su giocate individuali.

E’ ancora fuori Raduljica, a causa di un risentimento muscolare da valutare nei prossimi giorni, quindi ci sono gli stessi 12 di due giorni fa. La tensione si fa sentire e non ci sono punti per 2’30”, prima del ‘gol’ di Hogue, per dare via ad un testa a testa, senza che nessuna delle due squadre prenda il comando, tra qualche buon canestro ed altrettanti errori. Gli ospiti allungano a +5 (22-27 al 15’) e Repesa prova la carta quintetto piccolo, con Pascolo da 5, ma è con il rientro di Tarcewski che i campioni d’Italia ritrovano la parità. Il finale di tempo, però, è tutto di marca trentina e, con i punti di Sutton e Craft, gli uomini di Buscaglia raggiungono il massimo vantaggio (30-37 al 19’). 

Milano perde Simon per infortunio ed anche Hickman cade male ed esce dal campo zoppicando, così si rivede Abass e l’ex canturino mette prima la tripla del -2 e dopo piazza una gran stoppata, che infiammano il Forum. La reazione biancorossa porta il sorpasso di Tarczewski, però dall’altra parte si scalda Flaccadori e gli otto punti in fila del playmaker valgono il nuovo scatto trentino (42-46 al 26’). Kalnietis trova finalmente un canestro, Pascolo mostra la sua grande utilità e l’EA7 risponde, salendo anche a +5, prima della tripla sulla sirena di Craft. Il periodo finale è una battaglia, con Gomes protagonista e tante vaganti prese dagli ospiti, che riprendono il comando e vanno a +6 (62-68 al 36’). Milano non trova più un’azione fluida, Forray la chiude e lo 0-2 è realtà. Il Forum contesta e fischia, ora il baratro è vicino.

In collaborazione con basketissimo.com

©Simone Lucarelli

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesPetrucci, arriva una bordata pro Trinchieri
Petrucci, arriva una bordata pro Trinchieri
©uff. stampa Germani BresciaGli ex 'italiani' James e Brown stendono l'Olimpia Milano:
Gli ex 'italiani' James e Brown stendono l'Olimpia Milano: "Dovevamo vincere"
©Getty ImagesL'Olimpia perde contro il Monaco di Mike James, Messina:
L'Olimpia perde contro il Monaco di Mike James, Messina: "Manca solidità"
 
Chi è il calciatore più veloce del Bayern Monaco? La Top 10
I 10 calciatori più veloci del mondo: la classifica
Chi sono gli ultimi 10 allenatori ad aver vinto la Champions League? Le foto
UEFA: la Top 11 dei giovani calciatori del 2022. Le foto