Zhilei Zhang fa sul serio: ora è una pericolosa minaccia per i pesi massimi

Zhilei Zhang fa sul serio: ora è una pericolosa minaccia per i pesi massimi

All'Arena di Wembley, in quella che doveva essere la rivincita di Joe Joyce dopo la prima sconfitta, si è materializzata un'altra pesante vittoria di Zhang. Il gigante cinese ha mantenuto il titolo WBO ad interim, piegando le resistenze del rivale inglese dopo soli 3 round grazie ad uno spettacolare KO.

Una prestazione maiuscola che denota la pericolosità di un atleta per troppo tempo schivato dai grandi pugili della categoria. Nonostante la mole e l'età avanzata, "Big Bang", questo il suo soprannome, è veloce di braccia e potente nei colpi. Un mancino pronto a sconvolgere il regno di Usyk e Fury.

Proprio quest'ultimo sembra essere nel mirino di Zhang che, giustamente, dopo tanta gavetta chiede una meritata possibilità mondiale.

Per approfondimenti sul mondo del pugilato clicca qui e visita ultimoround.it

Articoli correlati