Magnini, incubo finito: cancellata la squalifica

L'ex nuotatore azzurro esulta: il TAS ha ribaltato la sentenza d'appello del Tribunale nazionale antidoping.

27 Febbraio 2020

Il TAS di Losanna ha assolto Filippo Magnini dalle accuse di 'tentato doping', ribaltando la sentenza del Tribunale nazionale antidoping d'appello che, nel maggio 2019, confermò quattro anni di squalifica.

La sentenza del TAS allontana ogni tipo di ombra sulla carriera di Magnini, che non ha nascosto la propria esultanza: "Ho vinto. Il Tas mi ha assolto in pieno da ogni tipo di accusa. – ha scritto su Instagram -. E' sempre stato così, le gare le ho sempre vinte negli ultimi metri. Mi hanno insegnato a non mollare mai. Sono sempre stato un atleta e una persona corretta. Tremo dalla gioia".

"Ho sempre avuto fiducia in questi anni durissimi – ha poi dichiarato all'Ansa il due volte campione mondiale dei 100 stile libero -, sono stato piegato da queste accuse ma non sono stato spezzato. Lancio a tutti un messaggio positivo: non mollate mai, se avete ragione la verità viene fuori, le cose possono funzionare. Il vostro capitano è tornato, può succedere di tutto".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesTra la Lube e Fefè De Giorgi è divorzio
Tra la Lube e Fefè De Giorgi è divorzio
©Power Volley MilanoPowervolley Milano, il futuro di Piazza resta in bilico
Powervolley Milano, il futuro di Piazza resta in bilico
©uff. stampa Boxe: Daniele Scardina sfida Cesar Nunez a Milano
Boxe: Daniele Scardina sfida Cesar Nunez a Milano
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle