Tokyo 2020, Italvolley senza problemi

Gli azzurri battono 3-0 il Venezuela.

1 Agosto 2021

Ora i quarti di finale

Si chiude nel migliore dei modi la fase a gironi per l'Italvolley nel torneo olimpico di Tokyo 2020. Gli azzurri del ct Gianlorenzo Blengini battono infatti il Venezuela per 3-0: 25-22, 25-15, 25-17 i parziali dei set. Ora l'attesa per conoscere l'avversaria nei quarti di finale.

Buona prova per l'Italia già qualificata, nonostante il turnover. Sono rimasti infatti a riposo Giannelli e Zaytsev. Gli azzurri hanno dominato quasi tutto il match: c'è stata un po' di fatica solo nella prima parte e all'inizio del terzo set. Il migliore è stato Osmany Juantorena, con 17 punti. 11 per Piano e 9 per Lavia.

La Pool A dell'Italvolley termina dunque in seconda posizione con quattro vittorie su cinque incontri. Unica sconfitta contro la Polonia campione del mondo, che vince il girone.

Ora l'attesa per il quarto di finale, contro un'avversaria ancora da stabilire, martedì 3 agosto all'Ariake Arena.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 4 settembre
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 4 settembre
©Getty ImagesTokyo 2020, storico podio tutto azzurro nei 100 metri
Tokyo 2020, storico podio tutto azzurro nei 100 metri
©Getty ImagesTokyo 2020, tre azzurre in finale nei 100 metri con record
Tokyo 2020, tre azzurre in finale nei 100 metri con record
©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 3 settembre
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 3 settembre
©Getty ImagesTokyo 2020, Assunta Legnante arrabbiata per l'argento
Tokyo 2020, Assunta Legnante arrabbiata per l'argento
©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 2 settembre
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 2 settembre
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?