Tokyo 2020, Gregorio Paltrinieri d'argento: "Miracolo"

"Dopo la mononucleosi ho avuto paura di tutto", sottolinea il campione olimpico nei 1500 a Rio 2016.

29 Luglio 2021

Gregorio Paltrinieri, argento che vale oro a Tokyo 2020

Gregorio Paltrinieri più forte anche della mononucleosi.

Il campione olimpico di Rio 2016 nei 1500 stile libero, condizionato nell'ultimo mese da una malattia che sembrava aver rovinato del tutto i suoi piani di gloria, in attesa proprio dei 1500 e del nuoto in acque libere, si è subito preso un argento che vale oro negli 800 stile libero, alle spalle solo dello statunitense Robert Finke, che lo ha battuto in volata.

Paltrinieri ha fatto gara di testa, sorprendo i rivali con una tattica non sua. Ai 100 metri dall'arrivo ha pagato lo sforzo, rischiando anche di mancare il podio ma ha chiuso davanti all’ucraino Mychajlo Romanchuk e al tedesco Wellbrock, quarto a meno di un secondo dal vincitore di giornata.

"Dire che quel che ho fatto oggi è un miracolo è poco: ho preso un argento col cuore. Dopo la mononucleosi ho avuto paura di tutto. Ero un Dio, vincevo tutto, mi sono dovuto fermare un mese e ricominciare dal basso. Un mio carissimo amico ieri sera mi ha scritto: queste finali si fanno col cuore, non con la testa. Ho seguito il suo consiglio", il commento a caldo.

©

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesLos Angeles 2028, cartellino rosso a tre sport iconici
Los Angeles 2028, cartellino rosso a tre sport iconici
©Getty ImagesBebe Vio, il ringraziamento speciale è commovente
Bebe Vio, il ringraziamento speciale è commovente
©Getty ImagesGianmarco Tamberi svela l'attimo che non dimenticherà mai
Gianmarco Tamberi svela l'attimo che non dimenticherà mai
 
Milan: la top 10 delle cessioni record. La classifica in foto
Chelsea: la top 10 degli acquisti record. La classifica in foto
Cristiano Ronaldo: 10 record che (forse) non conoscevi
Chi ha segnato più triplette nella storia della Champions League? La classifica