Wiliams demotivata: niente Finals?

L'allenatore di Serena conferma: il ko contro la Vinci non è ancora assorbito.

1 Ottobre 2015

Ha provato a inventarsi modella, così tanto per staccare dal tennis. Ma non c’è nulla da fare, il fantasma di Roberta Vinci e di quella sconfitta costata, Flavia Pennetta permettendo, un provabilissimo slam, è ancora lì a perseguitarla. Il 2015 di Serena Williams potrebbe infatti essere clamorosamente finito.

La numero uno del tennis in gonnella è infatti ancora sotto shock per la sconfitta subita nella semifinale degli Us Open, al punto da poter rinunciare alle Finali Wta in programma dal 25 ottobre a Singapore.

Ad annunciarlo a ‘Espn’ è una fonte affidabilissima, l’allenatore di Serena, Patrick Mouratoglou: “Serena era a due incontri da qualcosa di straordinario, quindi quella sconfitta è molto difficile da assorbire, credo abbia bisogno di tempo per recuperare. Quando le torneranno le giuste motivazioni, sarà il momento giusto per ricominciare” ha detto Mouratoglou.

Il tutto potrebbe fare ancora la gioia delle italiane: con un posto in più a disposizione, infatti, le Finals potrebbe accedere anche almeno una tra Pennetta e Vinci. 

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Andy Murray positivo al Covid, Australian Open a rischio
Andy Murray positivo al Covid, Australian Open a rischio
©Ad Alex De Minaur bastano sette minuti
Ad Alex De Minaur bastano sette minuti
©John Isner sceglie la famiglia
John Isner sceglie la famiglia
 
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto
Un 2020 con tante scarpe appese al chiodo: le foto di chi ha lasciato