Il dramma sportivo di Nicola Kuhn

L'umidità della Florida ha giocato un brutto scherzo al tennista spagnolo.

L’umidità della Florida ha giocato un brutto scherzo a Nicola Kuhn nel primo turno dell'Atp Masters 1000 di Miami.

Lo spagnolo, che ha sprecato otto match point contro Mischa Zverev, è crollato a terra in preda ai crampi sul 2-2 del terzo set: è riuscito a rialzarsi solo con l'aiuto dei sanitari, prontamente accorsi.

Il tedesco, preoccupato per le condizioni dell'avversario, si è avvicinato porgendogli una bottiglietta d'acqua. Un lungo applauso del pubblico ha accompagnato l'uscita dallo stadio del giovane tennista iberico, proprio nel giorno del suo diciannovesimo compleanno.

ARTICOLI CORRELATI:

"Non mi sto allenando": l'ammissione di Roger Federer
Amarcord Internazionali d'Italia
Amarcord Internazionali d'Italia
Roland Garros a porte chiuse, gli organizzatori si sbilanciano
Roland Garros a porte chiuse, gli organizzatori si sbilanciano
 
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag
Paola Saulino prorompente e sexy