Andrea Gaudenzi a capo del tennis mondiale

L'ex azzurro sarà a capo dell'Atp per quattro anni dal 1° gennaio 2020.

Importante riconoscimento per il tennis italiano. L'Atp ha infatti annunciato la nomina di Andrea Gaudenzi a Presidente per un mandato di quattro anni, a partire dal 1° gennaio 2020.

Faentino, classe '73, Gaudenzi ha avuto una brillante carriera che lo ha portato a raggiungere il 18° posto della classifica Atp, il punto più alto mai toccato da un tennista italiano, eguagliando Omar Camporese e venendo poi eguagliato da Andreas Seppi. Specialista della terra battuta, vincitore di tre tornei in carriera, Gaudenzi è stato anche un punto fermo per anni della Nazionale italiana, guidata alla finale di Coppa Davis nel 1998 contro la Svezia salvo doversi ritirare nel drammatico ultimo match contro Norman sul 6-6 del set decisivo a causa di una lesione alla spalla.

Dopo la fine della carriera, nel 2003, Gaudenzi si è affermato come imprenditore di successo in una vasta gamma di settori tra cui marketing sportivo, intrattenimento, dati, tecnologia e media ed ha inoltre fatto parte del Consiglio di Amministrazione di Atp media.

Gaudenzi

ARTICOLI CORRELATI:

Monfils vince anche a Rotterdam
Monfils vince anche a Rotterdam
Seppi, che colpi: è in finale a New York
Seppi, che colpi: è in finale a New York
Sinner spreca due match point e perde
Sinner spreca due match point e perde
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium