Super LeBron James, si va a gara 7

17 Giugno 2016

Tutto rinviato a gara 7. I Cavs, tra le mura amiche, si portano a casa anche gara 6 (115-101 il finale) e forzano le Finals NBA all'ultimo atto. Per i Warriors, nonostante il rientro di Green (out Bogut per infortunio al ginocchio), secondo match point sprecato. Prova da applausi per LeBron James. Il Prescelto trascina i suoi Cavs al successo, timbrando 41 punti, a cui vanno aggiunti 11 assist e pure otto rimbalzi. Importante anche il contributo di Irving (23 punti).

Male Golden State. Sin dalle prime battute, grandi difficoltà per i Campioni NBA in carica che chiudono, il primo quarto, sotto di 20 punti (31-11 Cavs). Molto nervoso Curry, espulso (30 punti a referto, 6/13 da tre). Per i Cavs, in gara 7 (in programma nella notte tra domenica e lunedì), la concreta possibilità di portare a Cleveland un titolo sportivo dopo 52 anni di assenza.

Kerr, coach di Golden State, se la prende con gli arbitri: "Tre dei falli fischiati a Curry sono ridicoli". Tutto rinviato a gara 7, alla Oracle Arena dove, finalmente, si saprà chi porterà a casa l'anello NBA.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Play-in NBA: subito James contro Curry
Play-in NBA: subito James contro Curry
©NBA, Steph Curry eguaglia Michael Jordan
NBA, Steph Curry eguaglia Michael Jordan
©NBA, Kobe Bryant entra nella Hall of Fame:
NBA, Kobe Bryant entra nella Hall of Fame: "Ce l'hai fatta"
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto