NBA, non basta un ottimo Nico Mannion: Golden State ko

Gli Warriors affondano 141-119 in casa dei Kings nonostante l'ottima prestazione dell'azzurro.

26 Marzo 2021

Per Mannion è la miglior serata della sua giovane carriera in NBA, ma non è sufficiente per evitare la sconfitta dei suoi Warriors.

Sempre più a suo agio sui parquet della NBA, Nico Mannion è uno dei protagonisti della notte NBA, firmando il career-high della sua giovane carriera da professionista con 19 punti in 29 minuti, pur non riuscendo, però, ad evitare la sconfitta dei suoi Golden State Warriors, che perdono 141-119 in casa dei Sacramento Kings, trascinati a loro volta dai 44 punti di De'Aaron Fox (anche per lui è il massimo in carriera).

Nelle altre partite della notte, Portland batte Miami 125-122 guidata da 35 punti di C.J. McCollum, New York supera Washington 106-102 con 27 di Alec Burks, i Clippers trascinati dai 28 di Reggie Jackson e dai 24 di Paul George stendono 98-85 San Antonio e Philadelphia infligge la quarta sconfitta consecutiva ai Lakers, che senza LeBron James non sanno più vincdere: finisce 109-101, con 28 di Danny Green, ex con il dente avvelenato.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesNBA: Jaylen Brown stende i Lakers con 40 punti
NBA: Jaylen Brown stende i Lakers con 40 punti
©Getty ImagesNBA: magia di Luka Doncic sulla sirena
NBA: magia di Luka Doncic sulla sirena
©Getty ImagesNBA: il ritorno di Isaiah Thomas è durato 10 giorni
NBA: il ritorno di Isaiah Thomas è durato 10 giorni
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto