Tragedia in mare, muore Alex Pullin

Era stato portabandiera dell'Australia alle Olimpiadi invernali di Sochi nel 2014.

Alex Pullin è annegato mentre con ogni probabilità stava facendo snorkeling al largo di Palm Beach, in Australia. Era stato portabandiera degli ‘Aussies’ alle Olimpiadi invernali di Sochi nel 2014 e per due volte campione del mondo di snowboardcross, nel 2011 e 2013. Mercoledì mattina il suo corpo è stato trovato da un sub su una scogliera artificiale.

"È una giornata incredibilmente triste - ha dichiarato Geoff Lipshut, presidente della Federazione sport invernali australiana -. È stato uno dei grandi pionieri delle nostre discipline".

Pullin avrebbe compiuto 33 anni a settembre.

pullin

ARTICOLI CORRELATI:

Lara van Ruijven non ce l'ha fatta
Lara van Ruijven non ce l'ha fatta
Sci, Elena e Nadia Fanchini si ritirano
Sci, Elena e Nadia Fanchini si ritirano
Coronavirus, la tragedia di Alzano nelle parole della Moioli
Coronavirus, la tragedia di Alzano nelle parole della Moioli
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa