Julia Pleshkova dalla Russia con furore

Si è piazzata seconda nel primo dei due superG di Coppa Europa in programma sulle nevi fassane.

2 Marzo 2021

La sorprendente russa Julia Pleshkova sulla pista fassana ha conquistato il primo podio della carriera in Coppa Europa.

La Svizzera si conferma la squadra del momento nelle discipline veloci e pare aver trovato un feeling particolare con la pista La VolatA. Dopo i successi dello scorso weekend di Lara Gut-Behrami nelle due discese che hanno segnato il debutto in Coppa del Mondo della Val di Fassa e della Ski Area San Pellegrino, è stato il turno di Jasmina Suter, che si è imposta nel primo dei due superG di Coppa Europa in programma sulle nevi fassane, disputato sul medesimo pendio che domenica ha regalato la gioia della vittoria a Federica Brignone.

Un’altra splendida giornata di sole ha accolto le 91 atlete presentatesi al cancelletto, in rappresentanza di 18 nazioni, chiamate a confrontarsi con la tracciatura dell'allenatore della nazionale italiana Daniel Dorigo. In pista, come direttore tecnico FIS, c'era Rainer Senoner, coadiuvato dal direttore di gara Marco Costazza, mentre l'organizzazione è stata affidata al collaudato staff dello Ski Team Fassa.

Il primo dei due superG ha premiato la svizzera Jasmina Suter (1'13."78), che ha centrato la seconda affermazione della carriera nel circuito continentale e ha conquistato anche la leadership della classifica di specialità, ora prima con 220 punti davanti alla compagna di squadra Stephanie Jenal (210), terza oggi a 0"65 dalla connazionale.

Tra le due elvetiche, staccata di 0"63, si è inserita la sorprendente russa Julia Pleshkova, che sulla pista fassana ha conquistato il primo podio della carriera in Coppa Europa. La migliore delle italiane, invece, è stata la gardenese Nadia Delago, che ha centrato un più che onorevole ottavo posto (a 1"41) partendo con un pettorale alto, il 41. Ha aperto il cancelletto per prima e si è classificata quindicesima l'altra altoatesina Karoline Pichler, mentre Jole Galli ha chiuso 27esima a 3"01, seguita al 32esimo posto dalla figlia d'arte Teresa Runggaldier e al 37esimo da Vittoria Capellini (pettorale 87).
L'austriaca Magdalena Ranalter, classe 2003, è risultata la prima delle under 18.
Domani su La VolatA si replica con un altro superG, valevole sempre per la classifica di Coppa Europa.

 

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesMikaela Shiffrin da record, eguagliato Ingemar Stenmark
Mikaela Shiffrin da record, eguagliato Ingemar Stenmark
©Getty ImagesDominik Paris ottavo, doppietta austriaca a Lake Louise
Dominik Paris ottavo, doppietta austriaca a Lake Louise
©Getty ImagesFederica Brignone dominante in Colorado, terza Roberta Melesi
Federica Brignone dominante in Colorado, terza Roberta Melesi
©Nicer Srl | TrentoIl Trentino premia 27 maestri di sci
Il Trentino premia 27 maestri di sci
©Getty ImagesSofia Goggia svela il suo segreto
Sofia Goggia svela il suo segreto
©Obereggen Latemar SpaObereggen, 50esimo anniversario nel segno della magia
Obereggen, 50esimo anniversario nel segno della magia
 
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle
Vidal, ma cosa combini? Le foto: è andata bene
Melanie Leupolz, l'incantevole calciatrice del Chelsea. Le foto
Irlanda del Nord-Italia 0-0, le pagelle