Rugby, Italia umiliata dalla Scozia: 29-0

Gli azzurri chiudono il Sei Nazioni con il "Cucchiaio di legno".

Si chiude con la quinta sconfitta in altrettante gare il Sei Nazioni dell'Italrugby. La Nazionale di O'Shea viene travolta a Murrayfield dalla Scozia, che si impone con un roboante 29-0.

Gli azzurri vanno subito sotto dopo appena 3 minuti con la punizione di Hogg che porta avanti gli scozzesi. La prima frazione, complice anche una serie di errori di Canna, finisce 15-0 per i padroni di casa.
Il canovaccio non cambia nella ripresa. La superiorità numerica degli azzurri all'inizio della seconda frazione, complice il giallo a Barclay, non viene sfruttata dai ragazzi di O'Shea e, una volta tornati in parità sul campo, la Scozia dilaga. Visser e Seymour chiudono i conti e il passivo finale è pesantissimo per l'Italia: 29-0.

Per la 12ma volta in 19 edizioni, l'Italrugby lascia il Sei Nazioni portando a casa il "Cucchiaio di legno" dell'ultima classificata. L'ultima affermazione al Sei Nazioni risale addirittura a 2015, proprio a Murrayfield contro la Scozia. 
 

Italrugby

ARTICOLI CORRELATI:

Alessandro Zanni lascia il rugby giocato
Alessandro Zanni lascia il rugby giocato
Rugby, Mbandà nominato Cavaliere della Repubblica
Rugby, Mbandà nominato Cavaliere della Repubblica
Italrugby, Franco Smith confermato ct
Italrugby, Franco Smith confermato ct
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa