L'Italia viene spazzata via

Altra nettissima sconfitta per l'Italia in un Sei Nazioni da dimenticare.

L'illusorio esordio con la Francia sembra lontano anni luce: i ragazzi di Brunel sono stati umiliati 58-15 dall'Irlanda, che ha sfogato tutta la sua rabbia centrando la prima vittoria nel torneo.

I verdi hanno segnato quattro mete già nel primo tempo ma nella ripresa non si sono fermati toccando anche il 46-3. Nel finale Odiete e Sarto hanno provato a rendere meno pesante la sconfitta schicciando due palloni in fondo al campo ma l'ultima parola è stata ancora dei padroni di casa con McFadden.

Tra una settimana l'Italia giocherà l'ultima partita a Cardiff contro il Galles.

ARTICOLI CORRELATI:

Alessandro Zanni lascia il rugby giocato
Alessandro Zanni lascia il rugby giocato
Rugby, Mbandà nominato Cavaliere della Repubblica
Rugby, Mbandà nominato Cavaliere della Repubblica
Italrugby, Franco Smith confermato ct
Italrugby, Franco Smith confermato ct
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa