Accarezza un leone, nazionale rischia la mano

Evitabile disavventura per Scott Baldwin, tallonatore della nazionale gallese: il morso del felino lo costringerà a stare fuori per due settimane.

Evitabile disavventura per Scott Baldwin, tallonatore degli Ospreys e della nazionale di rugby del Galles (24 presenze per lui). Ha avuto la non geniale trovate di accarezzare un leone in uno zoo sudafricano, facendo passare la propria mano attraverso le sbarre che delimitavano la gabbia del felino. Che non l’ha presa bene e ha morso l’incauto atleta.

A Baldwin poteva andare molto peggio, ma la ferita riportata lo ha comunque costretto a saltare il match di venerdì sera con i Cheetahs e lo terrà lontano dai campi da gioco per una quindicina di giorni. 

"Sapeva che non avrebbe dovuto fare una cosa del genere, quindi è stato abbastanza stupido. Non ho idea di quali teorie sugli animali abbia, ma di sicuro avrebbe dovuto sapere che non si può accarezzare un leone come se fosse un gatto. E mi fermo qui" il pungente commento del suo allenatore, Steve Tandy, irritato per il fatto di dovere rinunciare a un elemento importante per un motivo così bizzarro.

ARTICOLI CORRELATI:

Alessandro Zanni lascia il rugby giocato
Alessandro Zanni lascia il rugby giocato
Rugby, Mbandà nominato Cavaliere della Repubblica
Rugby, Mbandà nominato Cavaliere della Repubblica
Italrugby, Franco Smith confermato ct
Italrugby, Franco Smith confermato ct
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa