MotoGp, Luca Marini pensa che in Thailandia cambierà qualcosa

Il pilota del Mooney VR46 Racing Team rede che cambierà qualcosa

Il pilota del Mooney VR46 Racing Team, Luca Marini, ha parlato in vista del Gran Premio di Thailandia, terza gara consecutiva e quartultimo appuntamento del Motomondiale.

"Sono contento di correre in Thailandia, una pista che mi piace molto e dove sono stato davvero veloce in Moto2. Sarà la prima volta per me in sella alla MotoGP: ci saranno da gestire le altissime temperature e le nuove gomme che qui avranno una carcassa diversa. Sfruttiamo al meglio i turni per lavorare su elettronica e gara e cavalchiamo il trend positivo delle ultime settimane anche qui" ha detto il pilota classe 1997 ai canali ufficiali del team.

Luca Marini è reduce da ottime prestazioni ma soprattutto da quattro top-10 consecutive e intende continuare la sua striscia positiva.

Articoli correlati