Max Biaggi, un weekend da incubo al Mugello

Il team manager della Sterilgarda Max Biaggi commenta una tre giorni da dimenticare

E’ stato un weekend da incubo per il team Max Racing Sterilgarda di Max Biaggi. Dopo il pauroso incidente di sabato di Ayumu Sasaki che l’ha costretto a saltare il Gp d’Italia di Moto3, domenica l’altro pilota della squadra del Corsaro, John McPhee, è caduto all’undicesimo giro fortunatamente senza conseguenze.

Questo il commento di Max Biaggi: “Un weekend nero, nel quale abbiamo raccolto molto poco. Infatti dopo l’infortunio di Ayumu, che Venerdì è incappato in un incidente spaventoso, che per fortuna ha avuto conseguenze non gravi, oggi in gara John è caduto quando era in lotta per il podio. Non ci resta che guardare avanti alla prossima gara, che si terrà già nel prossimo weekend a Barcellona. Ayumu sicuramente non disputerà la gara di Barcellona, ma speriamo che John possa lottare per il podio”.

Articoli correlati

P