F1, Franz Tost è lapidario su Daniel Ricciardo

Franz Tost fa chiarezza sulle condizioni di Daniel Ricciardo

Il weekend in Olanda è cominciato subito con un grande colpo di scena, poiché il pilota dell'Alpha Tauri Daniel Ricciardo, dopo essere finito contro le barriere nelle FP2, ha riportato una frattura al metacarpo della mano sinistra che lo costringerà a saltare il Gp di Zandvoort. Sulle condizioni dell'australiano si è espresso senza mezzi termini il team principal della scuderia di Faenza Franz Tost: "Rideva, ma la verità è che sta soffrendo molto perchè è un infortunio serio. Spero che sia riuscito a dormire. Oggi vedrà il medico e da lì vedremo come procedere".

"Vedremo come andrà la prossima settimana a Monza. Forse ci sarà bisogno di un intervento chirurgico. I medici decideranno in merito nei prossimi giorni. Il recupero per una persona normale è di sei settimane, ma lui è un pilota di F1 e speriamo che possa essere un po' più veloce. Vorremmo che tornasse in macchina, ma ormai è fatta" ha aggiunto il manager come si può leggere su "FormulaPassion".

Sull'episodio si è soffermato anche il diretto interessato: "Ricordo che ero già entrato in curva 3 e poi ho visto Piastri, quindi o colpivo lui o il muro. Quando ho volpito le barriere non sono riuscito a togliere le mani in tempo dal volante, così mi sono fatto male. E' davvero frustrante, ma cercherò di recuperare il più velocemente possibile. Mi piacerebbe tornare presto, ma voglio anche assicurarmi di fare le cose nel modo giusto, in modo a tornare forte e competitivo. Faccio i miei auguri al team e a Liam Lawson, perché per lui è una grandissima opportunità".

Articoli correlati