Valentino Rossi: "C'è ancora questo problema"

Il Dottore lancia un messaggio alla Yamaha.

Valentino Rossi dopo la seconda giornata di test lancia un messaggio alla Yamaha: "Mi sento bene sulla moto e ho un buon passo. Ma oggi è stato un po’ più complicato rispetto a ieri: abbiamo provato qualcosa per migliorare in frenata, ma purtroppo abbiamo peggiorato in altri aspetti. Ieri era stato anche più semplice con le gomme, che sembravano essere efficaci anche sulla distanza, mentre oggi abbiamo avuto più difficoltà. Anche la posizione è un po’ peggiorata, ma siamo tutti molto vicini".

Il Dottore punta il dito di nuovo sul gap di potenza sul rettilineo: "Facciamo ancora fatica. Oggi sono stato con Zarco e ho capito che siamo indietro in accelerazione e sul dritto. Infatti anche se in quel momento stavo girando abbastanza bene, non riuscivo a passarlo. La moto non è ancora efficace in scia e questo è un problema".

"Quando si va ad aumentare la potenza del motore, di solito, c'è il rischio di farlo diventare più complicato da gestire in basso. In Yamaha hanno cercato di avere più velocità massima, senza però perdere la dolcezza di erogazione. Un po' la potenza è cambiata, ma non abbastanza. Ci sono ancora una decina di chilometri orari di velocità di differenza dai migliori".

valentino rossi

ARTICOLI CORRELATI:

MotoGp, il Mondiale può essere cancellato
MotoGp, il Mondiale può essere cancellato
Valentino Rossi: adesso Cadalora si sbilancia
Valentino Rossi: adesso Cadalora si sbilancia
Max Biaggi, inattesa confessione su Valentino Rossi
Max Biaggi, inattesa confessione su Valentino Rossi
 
Eleonora Boi, il fascino della giornalista
Michela Persico, la modella-giornalista
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara