Superbike, la Ducati verrà rallentata

La decisione arriverà a breve, già ad Assen.

8 Aprile 2019

Alvaro Bautista sta dominando la Superbike: il centauro della Ducati ha inanellato nove successi su nove prove, eguagliando il britannico Neil Hodgson, che fece lo stesso nel 2003. Le gare non hanno storia e Jonathan Rea è già staccato 39 punti in classifica generale. Ma tutto questo potrebbe cambiare a breve.

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, ad Assen la Ducati potrebbe perdere 250 o 500 giri di motore, dipenderà dall’analisi dell’algoritmo studiato da una società britannica per monitorare l’eguaglianza di prestazioni fra moto diverse, che in Superbike è stabilita per regolamento.

Rea però non si illude: "Ducati si sarà preparata, andranno forte anche con meno giri", sono le parole riportate dalla rosea. Intanto lo spagnolo, in testa 112 giri su 120 totali, se la gode: "Io e la Ducati siamo una cosa sola, mai provato una sensazione simile".

©Otto Moretti

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesPetronas fissa un paletto sul futuro di Valentino Rossi
Petronas fissa un paletto sul futuro di Valentino Rossi
©Getty ImagesValentino Rossi, messaggio chiaro a Franco Morbidelli
Valentino Rossi, messaggio chiaro a Franco Morbidelli
©Screenshot tratto da YoutubeValentino Rossi, svelata la sua Yamaha Petronas
Valentino Rossi, svelata la sua Yamaha Petronas
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle