Stretta di mano, Meda risponde agli scettici

6 Giugno 2016

Il telecronista di Sky Guido Meda ha commentato su Facebook la stretta di mano tra Valentino Rossi e Marc Marquez dopo il Gran Premio di Catalogna.
 
"Al terzo giorno di un weekend bruttissimo... Il senso di oggi è molto qui, in questa stretta di mano, in questo atto umano di rinuncia e di distensione dopo mesi di buio. Siamo alla fine di una gara che forse non era da fare, con straordinaria vittoria di Valentino Rossi. Sembra un gesto normale eppure pensando a ieri non lo era per niente. Se pensate che dopo una vittoria così sia più facile, forse è anche vero, ma è il risultato che conta". 
 
"E questa stretta è un risultato, una scelta, una maturazione, un presupposto! E sembra tanto anche un regalo del caro Luis Salom per restituirci la faccia più bella del motoclismo. Il tutto dopo una galoppata tra i due in bagarre fino all'ultimo. In bagarre, non in guerra. Ecco, oggi era importante. Grazie Salom, grazie a voi se ci avete seguiti e se avete capito. Altrimenti... fatelo, ne vale la pena".
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Fabio Quartararo - Valentino Rossi: ecco cosa si sono detti
Fabio Quartararo - Valentino Rossi: ecco cosa si sono detti
©MotoGp, Giacomo Agostini lancia l'allarme su Marc Marquez
MotoGp, Giacomo Agostini lancia l'allarme su Marc Marquez
©Max Biaggi lancia la sfida a Valentino Rossi
Max Biaggi lancia la sfida a Valentino Rossi
 
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto
Paris Saint Germain-Manchester City 1-2, le foto