Stoner svela il segreto delle qualifiche

5 Agosto 2016

Interessante passaggio di Casey Stoner che nel suo editoriale per Australian Motor Cycle News è tornato a parlare dei segreti della MotoGp.

"L'elettronica è il motivo per cui i tempi sul giro sono così vicini in qualifica. Quindi voi pensate 'quanti piloti che vanno veloci' ma in qualifica tutti devono frenare tardi, far girare la moto e rispalancare il gas, lasciando che l'elettronica faccia il resto. Non c'è più il controllo di fino. Durante la gara, quando non si può forzare la staccata in ogni giro facendola perfetta, ecco che il gap incomincia a crescere nel gruppo. L'elettronica infatti aiuta parecchio quei piloti che non sono in grado di controllare il posteriore come i migliori. Nel 2006 e nel 2007, se tu avevi una guida più fine, potevi anche uscire dalla curva e riuscire a superare i tuoi avversari a metà del rettilineo".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Una MV Agusta anche per Tommaso Marcon
Una MV Agusta anche per Tommaso Marcon
©Fausto Gresini compie 60 anni: il messaggio di moglie e figli
Fausto Gresini compie 60 anni: il messaggio di moglie e figli
©Allenamenti Valentino Rossi: Franco Morbidelli svela i dettagli
Allenamenti Valentino Rossi: Franco Morbidelli svela i dettagli
 
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0