Simone Corsi e Tasca Racing puntano in alto

"Sappiamo che dobbiamo lavorare ma saremo veloci" assicura il centauro romano.

8 Marzo 2019

Continuità, a partire dal pilota, Simone Corsi, e dal team principal, Enrico Tasca, tanta passione, e un nuovo team sponsor, Facile Energy. Per il Tasca Racing ci sono tutti gli ingredienti per fare bene nel Mondiale di Moto2.

"L’obiettivo è stare nella parte alta della classifica. Nella top 5 sarebbe un gran risultato sia per me che per il team – racconta a Spotal.it il centauro romano -. Ma per arrivarci dobbiamo lavorare. Quest’anno è cambiato molto con il nuovo motore Triumph. La moto è molto più divertente e nei bassi regimi il motore tira molto di più del precedente. Ancora non sono contento della mia velocità: ho faticato un po’ in questi test. Ma ho un buon team quindi riusciremo a lavorare e essere veloci. E’ cambiata molto la guida. All’inizio si diceva che andava guidata a fare scorrere la moto invece ora si sta usando più lo stile motogp stop and go".

"L’obiettivo è portare il team Tasca a un buon livello. Lo scorso anno abbiamo fatto qualche bel risultato ma mi aspettavo di più. Ci proviamo quest’anno. Favoriti? Nei test il più veloce e il più in forma è stato Lowes. Si è adattato subito alla nuova categoria. Ma il campionato è lungo e i test contano ma non troppo. Sicuramente Marini sarà veloce e può puntare al titolo" conclude Corsi.

©Tasca Racing

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesValentino Rossi: Joan Mir si aspetta tanto
Valentino Rossi: Joan Mir si aspetta tanto
©Getty ImagesPetronas fissa un paletto sul futuro di Valentino Rossi
Petronas fissa un paletto sul futuro di Valentino Rossi
©Getty ImagesValentino Rossi, messaggio chiaro a Franco Morbidelli
Valentino Rossi, messaggio chiaro a Franco Morbidelli
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle