Sasaki ammette le proprie colpe

"Puntavo alla vittoria ma ho commesso un errore, chiedo scusa alla squadra" le parole del giapponese.

28 Marzo 2021

"Alla seconda curva ho perso l’anteriore e sono caduto" spiega il pilota giapponese.

Ayumu Sasaki, portacolori del Red Bull KTM Tech3 Team, ha rovinato tutto nel finale del Gran premio del Qatar delle Moto3. 

"Abbiamo lottato fino all'ultimo giro, ma ho commesso un errore e sono caduto - ha raccontato il giapponese -. Cercavo la vittoria, non il podio, ma alla seconda curva ho commesso un errore e ho perso l'anteriore. Voglio solo chiedere scusa alla squadra e ringraziarla per l'ottimo lavoro. Il mio passo era forte, la squadra ha fatto un ottimo lavoro e sono stato in grado di guidare veloce. Cercherò di tornare più forte e cercherò di ottenere quel podio la prossima settimana".

©Tech3 Communications

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesDovizioso, primo test sull'Aprilia:
Dovizioso, primo test sull'Aprilia: "Moto facile"
©Getty ImagesValentino Rossi a Portimao ricordando l'Estoril
Valentino Rossi a Portimao ricordando l'Estoril
©Getty ImagesMotomondiale e Gran premio di Francia: porte chiuse e non solo
Motomondiale e Gran premio di Francia: porte chiuse e non solo
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto