Sasaki ammette le proprie colpe

"Puntavo alla vittoria ma ho commesso un errore, chiedo scusa alla squadra" le parole del giapponese.

28 Marzo 2021

"Alla seconda curva ho perso l’anteriore e sono caduto" spiega il pilota giapponese.

Ayumu Sasaki, portacolori del Red Bull KTM Tech3 Team, ha rovinato tutto nel finale del Gran premio del Qatar delle Moto3. 

"Abbiamo lottato fino all'ultimo giro, ma ho commesso un errore e sono caduto - ha raccontato il giapponese -. Cercavo la vittoria, non il podio, ma alla seconda curva ho commesso un errore e ho perso l'anteriore. Voglio solo chiedere scusa alla squadra e ringraziarla per l'ottimo lavoro. Il mio passo era forte, la squadra ha fatto un ottimo lavoro e sono stato in grado di guidare veloce. Cercherò di tornare più forte e cercherò di ottenere quel podio la prossima settimana".

©Tech3 Communications

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesFabio Quartararo fa il nome di Enea Bastianini: la sua previsione sul 2023
Fabio Quartararo fa il nome di Enea Bastianini: la sua previsione sul 2023
©Getty ImagesValentino Rossi strappa applausi dopo l'esordio a Bathurst
Valentino Rossi strappa applausi dopo l'esordio a Bathurst
©Getty ImagesTeam WRT, Valentino Rossi dopo Bathurst:
Team WRT, Valentino Rossi dopo Bathurst: "E' solo l'inizio"
 
Federico Baschirotto, il calciatore che sembra Hulk. Le foto
Grande festa per il Barcellona: le foto
Derby di Milano: la partita in immagini
Cristian Romero espulso: le foto