Salom, Petrucci si tormenta

4 Giugno 2016

Danilo Petrucci non si nasconde e ai microfoni di Sky confessa che avrebbe preferito non correre domenica al Montmelò, due giorni dopo la morte di Luis Salom: "Io avrei lasciato stare, se non ci fermiamo davanti alla morte di un ragazzo davanti a cosa ci fermiamo".
 
“In questi casi, l’importante è solo cosa è successo, non mi interessa il come o il perché. E’ stata una tragedia. E’ come se mi sentissi in colpa nei confronti di chi mi vuole bene e adesso deve vedermi correre. Per questo motivo avrei preferito andare a casa e annullare la gara", conclude il pilota del team Pramac, che domenica scatterà dalla nona piazza sulla griglia di partenza.
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Loris Reggiani ha paura per Marc Marquez
Loris Reggiani ha paura per Marc Marquez
©Luca Marini torna a casa felice da Le Mans
Luca Marini torna a casa felice da Le Mans
©MotoGp: Valentino Rossi spiega cosa non ha funzionato
MotoGp: Valentino Rossi spiega cosa non ha funzionato
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto