Proposto il Gran premio di Andalusia

Il Motomondiale cerca nuova linfa per ripartire nella maniera migliore possibile.

Il governo regionale dell'Andalusia, il consiglio comunale di Jerez de la Frontera e Dorna Sports hanno concordato di presentare una proposta al governo spagnolo che, se approvata, vedrebbe il circuito di Jerez-Angel Nieto ospitare due Gran Premi della MotoGp e uno del Mondiale di Superbike tra la fine di luglio e l'inizio di agosto.

Al termine di una conference call di questa mattina tra Juan Antonio Marín, vice-presidente del governo regionale dell'Andalusia, Mamen Sanchez Diaz, sindaco di Jerez de la Frontera e Carmelo Ezpeleta, Ceo di Dorna Sports, le parti hanno concordato di presentare una proposta al governo spagnolo per organizzare due Gran Premi del Mondiale della classe regina sulla pista del circuito di Jerez-Angel Nieto nei fine settimana del 19 e 26 luglio.

La tappa del Mondiale di Superbike, sulla stessa pista, potrebbe svolgersi il 2 agosto. Una volta concessa l'autorizzazione del governo spagnolo, i tre eventi verranno proposti alla Fim per l'inclusione nei rispettivi calendari. Il primo evento della stagione 2020 della MotoGp, ferma come la quasi totalità dello sport mondiale a causa della pandemia di Covid-19, diverrebbe così il Gran Premio di Spagna, mentre il secondo sarebbe il Gran Premio dell'Andalusia.

Jerez Spagna

ARTICOLI CORRELATI:

Quartararo trionfa a Barcellona, Valentino Rossi ancora ko
Quartararo trionfa a Barcellona, Valentino Rossi ancora ko
MotoGp, prima pole per Morbidelli. Valentino Rossi terzo
MotoGp, prima pole per Morbidelli. Valentino Rossi terzo
Valentino Rossi vuole riscattarsi
Valentino Rossi vuole riscattarsi
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa