Petrucci: "Mi spiace per Valentino Rossi"

"Lui è molto meticoloso, non credo non sia stato attento".

16 Ottobre 2020

Danilo Petrucci ha parlato giovedì sera dopo che è stata svelata la positività di Valentino Rossi: "Mi spiace molto, spero stia bene".

"Come vivo io? Cerco di avere meno contatti possibile, non è facile, specie per uno come Valentino, uno dei personaggi più conosciuto al mondo. Non so se si abbia perfettamente chiara la situazione di come si possa prendere il Covid-19. Magari non facciamo caso a questioni di tutti i giorni, come toccare maniglie o altre cose, non credo che Valentino sia stato sbadato o non attento. Lui è molto meticoloso, non credo non sia stato attento. Per quanto mi riguarda faccio molta attenzione, come la fanno tutti i piloti. Dorna sta molto attenta a quello che facciamo. Ma non sono sicuro che tutte le misure adottate siano sufficienti o quelle giuste".

"Bene o male veniamo a contatto con delle persone, è difficile pensare a non toccare una maniglia, una porta o altro. L’altro giorno mi sono allenato e il mio allenatore aveva la mascherina per essere al massimo della cautela. Non sappiamo quando finirà e quando potremo tornare a fare le cose come prima, non solo noi piloti. Ci vuole massima attenzione, speriamo si trovi una cura il prima possibile. E’ chiaro che noi piloti non siamo immuni e non abbiamo ben capito come si può prendere il virus in tutte le sue forme", ha concluso Petrucci, vincitore dell'ultima gara di MotoGp, corsa domenica scorsa.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesGiacomo Agostini non crede più in Andrea Dovizioso
Giacomo Agostini non crede più in Andrea Dovizioso
©Getty ImagesValentino Rossi, c'è la data del rientro
Valentino Rossi, c'è la data del rientro
©Getty ImagesJorge Lorenzo crea scompiglio in casa Honda
Jorge Lorenzo crea scompiglio in casa Honda
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa