Pecco Bagnaia: "Sulla strada giusta"

"Sicuramente possiamo migliorare, ma dopo questo test ho le idee più chiare" ha evidenziato.

Pecco Bagnaia nel pomeriggio di lunedì ha compiuto una long run necessaria per acquisire più confidenza possibile con la moto e più dati da analizzare in configurazione gara. Una giornata positiva che evidenzia il buon lavoro svolto durante queste tre intense giornate, chiude in undicesima posizione con un tempo di 1’54.326  (+ 468 dal leader) compiendo 55 giri .

“E’ stato un test dove siamo migliorati molto soprattutto sul passo gara, mi dispiace un po’ per il time attack che poteva essere migliore senza traffico - ha sottolineato dal Qatar il piemontese del Team Pramac -. La cosa più importante era comunque la simulazione di gara e sono contento di come l’abbiamo affrontata. Sicuramente possiamo migliorare, ma dopo questo test ho le idee più chiare su come affrontare la gara e ho una maggiore confidenza nella moto quindi penso di essere sulla giusta strada”.

bagnaia

ARTICOLI CORRELATI:

MotoGp, anche il Mugello rinviato
MotoGp, anche il Mugello rinviato
Coronavirus, la preoccupazione di Petrucci
Coronavirus, la preoccupazione di Petrucci
Jorge Lorenzo, che ammissione su Valentino Rossi
Jorge Lorenzo, che ammissione su Valentino Rossi
 
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar
Le foto della figlia di Hulk Hogan