Manzi: "Pronto a dare il massimo"

"Il circuito dell'Argentina mi piace molto" assicura il centauro del Forward Racing Team.

Dopo l'esordio di due settimane fa nel deserto qatarino, il Forward Racing Team è atterrato nella terra del fuoco, la seconda tappa del Campionato del Mondo Moto2, l'Argentina.

"Il circuito dell'Argentina mi piace molto. Dopo la gara del Qatar, che a dire il vero è stata un po' strana, probabilmente anche a causa del cambio di orari, non vedo l'ora di scendere nuovamente in pista per continuare il lavoro che sto svolgendo con il team. Non me la sento di fare pronostici particolari, quindi attendo il momento di scendere in pista per valutare le condizioni del tracciato e capire insieme alla mia squadra che tipo di set-up utilizzare. L'umore rimane comunque alto ed io darò il massimo per poter essere il più competitivo possibile" ha osservato Stefano Manzi.

ARTICOLI CORRELATI:

Aron Canet subito a suo agio in Moto2
Aron Canet subito a suo agio in Moto2
Di Giannantonio:
Di Giannantonio: "Sono davvero contento"
Andrea Iannone impaziente e carico
Andrea Iannone impaziente e carico
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium