Luca Marini deluso: "Devo migliorare molto"

"Le gomme sono la chiave in MotoGP. Dobbiamo capire come funzionano".

23 Aprile 2021

"Le gomme sono la chiave in MotoGP. Dobbiamo capire come funzionano".

Luca Marini non è riuscito a rallegrarsi per i suoi primi punti conquistati a Portimao. Il centauro della Ducati Avintia ha chiuso dodicesimo, tre posizioni dietro al compagno di squadra Enea Bastianini: "Le gomme sono la chiave in MotoGP. Dobbiamo capire come funzionano e in che modo guidare per essere competitivi in tutta la gara. Ma ovviamente anche con il time attack in qualifica - ha spiegato Marini -. Enea è migliorato molto, quindi penso che lotterà per le posizioni importanti in gara… In MotoGP i primi 10 piloti sono tutti molto forti. Non credo di essere al loro livello. Sto andando bene, ma ho ancora molto da imparare, le gomme, la gestione della gara".

"Mi aspettavo di essere più forte su questo circuito, perché ci sono molte curve veloci dove posso prendere molta velocità. Inoltre, la gomma posteriore ha un buon grip ed è più facile per un principiante guidare, perché c’è un ottimo grip al posteriore", la confessione ripresa da corsedimoto.

©Sky Racing Team VR46

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesJoan Mir strizza l'occhio a Valentino Rossi
Joan Mir strizza l'occhio a Valentino Rossi
©Cristian LovatiMotoGP, Bradl contro Jorge Lorenzo:
MotoGP, Bradl contro Jorge Lorenzo: "Fare così è sbagliato"
©Getty ImagesValentino Rossi, quale futuro nel Team VR46? Sanchini ha un'idea precisa
Valentino Rossi, quale futuro nel Team VR46? Sanchini ha un'idea precisa
 
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto