Iannone, di nuovo rinviata la sentenza

Il centauro di Vasto resta nel limbo: la sua stagione è definitivamente compromessa.

16 Ottobre 2020

Non finisce l'incubo per Andrea Iannone. La sentenza del Tas di Losanna sulla sua squalifica è stata nuovamente rinviata: la decisione arriverà a metà novembre.

Anno senza corse quindi per il pilota di Vasto, che due giorni fa in una conferenza stampa si era sfogato: "Mi hanno rubato la vita, ma non mollo".  Da capire come reagirà l'Aprilia.

Così l’ad Massimo Rivola alcuni giorni fa: “Siamo straconvinti della sua innocenza, conosciamo Andrea. Quando tornerà sarà più motivato che mai, non vediamo l’ora di vederlo in moto. Speravamo prima di questa estate. Sono curioso di conoscere i motivi di questi ritardi a Losanna. A noi Andrea manca”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesDovizioso, primo test sull'Aprilia:
Dovizioso, primo test sull'Aprilia: "Moto facile"
©Getty ImagesValentino Rossi a Portimao ricordando l'Estoril
Valentino Rossi a Portimao ricordando l'Estoril
©Getty ImagesMotomondiale e Gran premio di Francia: porte chiuse e non solo
Motomondiale e Gran premio di Francia: porte chiuse e non solo
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto